MOTORQUALITY DISTRIBUTORE ESCLUSIVO MITJET PER L'ITALIA - +3902249511  info@mqcorse.it
Hockenheim Race: Primo, Terzo E Quarto Posto Per Il Team The Club Motorsport Con Davide Di Benedetto.

Sabato

Prove Libere Pro: Si inizia con i PRO e Di Benedetto ottiene subito un tempone di 1:39:017 dando oltre 1 secondo e mezzo al giovane Baud. Secondo l’altro francese Revol e terzo il russo Jankavicius. Ottimo il rientro di Roberto Benedetti sesto dopo essere stato tra i primissimi prima che noie elettriche lo hanno rallentato.

Prove Libere AM: Malvestiti prende il posto di Di Benedetto e Francesco Blanco di Benedetti. Tutto fila liscio con Francesco Malvestiti che chiude quarto e Blanco al settimo posto.

Qualifiche Pro: Nulla di nuovo, Davide Di Benedetto si riconferma il più veloce precedendo di 7 decimi il giovane pilota Francese Sebastien Baud, terzo il russo Povilas Jankavicius, quarto Victor Weyrich davanti a un ottimo Roberto Benedetti quinto senza commettere errori e ancora in fase di ripresa dopo il lungo stop.

Qualifiche AM: Pole di Sebastien Baud davanti all’esperto pilota Russo Povilas Jankavicius, Terzo l’ottimo Francesco Malvestiti davanti a Ludovic Revol e Victor Weyrich. L’altro pilota del team The Club: Francesco Blanco, chiude in settima posizione.

Gara 1 AM la partenza avviene senza intoppi, Jankavicius prende il comando davanti a Baud e Malvestiti. Dopo un giro Baud sorprende il pilota Russo e manterrà il comando fino alla fine.  Tutti e tre i piloti girano sugli stessi tempi e rimangono compatti sino al traguardo. Malvestiti all’ultimo gito prova un sorpasso a Jakavicius ma esce largo e viene ripassato. L’altro pilota del team the club Francesco Blanco lotta tutta la gara con Corinti e Pija e alla fine riesce ad avere la meglio su Francois Pija chiudendo in sesta posizione dietro a Pascal Corinti giunto quinto e Weyrich quarto.

Domenica

Gara n.2 PRO: Di Benedetto parte bene ma alla seconda curva Baud sferra un attacco e passa.  Roberto Bendetti sfila sesto. Dopo un giro Davide di Benedetto ripassa Baud che precede Weyrich, Jankavicius, Revol e Benedetti. Verso metà gara i 2 piloti francesi e il russo si scambiano le posizioni e Benedetti riesce a sopravanzare Revol. Alla fine Davide di Benedetto del team The Club vincono con oltre 7 secondi su Baud, Jankavicius, Weyruch e Benedetti.

Gara n.3 endurance: Il team the Club parte dalla pole.  Ad aprire le danze Davide di Benedetto che scatta bene dalla pole, ma secondo la direzione gara tedesca trattasi di partenza anticipata, e viene sanzionato con un drive thought. Dalla testa della gara si ritrova in sesta posizione. A condurre la gara passa il solito Baud seguito da Weyrich e Jankavicius, dietro il nostro Roberto Benedetti poi Revol e quindi Di Benedetto. Iniziano i pit stop con i cambi pilota Francesco Malvestiti rientra Quinto e Blanco che sostituisce Benedetti quarto. La gara è molto movimentata e Blanco è costretto al ritiro per la rottura di un tirante. Nel frattempo entra la safety car che compatta il gruppo. Ormai manca poco alla fine della gara e alla ripartenza ci sono diversi contatti e sorpassi che coinvolgono anche Malvestiti. Al traguardo passa per primo Weyrich poi Jankavicius, Baud e quarto l’equipaggio italiano Di Benedetto e Malvestiti. Un vero peccato perché il passo dimostrato dagli italiani era superiore agli altri.

Appuntamento a Barcellona a metà Novembre.

Cerca